Pagheremo caro pagheremo tutto

Riporto queto articolo di Sandro Moiso da www.carmillaonline.it del 5 dicembre 2016 intitolato “Hanno pagato caro ma non hanno pagato ancora tutto”.  Come avrete notato il mio titolo è certamente e volutamente in contrasto con l'originale non perché distante dalle analisi lì sviluppate ma per ricordare il motto gramsciano di pessimismo nel pensiero e di ottimismo nell'azione. Prima o poi i giovani si rifaranno sentire Nel frattempo stiamo pagando e continueremo a pagare le nostre debolezze...

17 maggio giornata mondiale contro l'omotransfobia

Giornata mondiale contro l’omotransfobia.Una libertà intollerabile per preti e fascisti.Il cardinale cattolico Bagnasco, presidente della CEI, si è scagliato contro la nuova legge sulle unioni civili, che nonostante limiti e mutilazioni, per la chiesa cattolica resta un affronto intollerabile alla sacralità della famiglia, già intaccata da matrimoni civili e possibilità di divorzio...

Un pomeriggio militarizzato a Bruxelles

Un pomeriggio militarizzato a Bruxelles.Un appello a manifestare contro la militarizzazione delle nostre vite e contro ogni potere, si chiami islamico o democratico, era stato ampiamente diffuso la scorsa settimana...

Le bombe scoppiano

Le bombe scoppiano intelligenti o meno fanno morte, paura, distruzione e spengono il pensiero. La nuova era globale aveva ed ha bisogno di un nemico pubblico riconosciuto, medianizzato, terrorizzante  on-line così come il secondo dopoguerra mondiale aveva bisogno della minaccia fredda e di un pensiero da abbattere in nome di un unico pensiero  occidentale da contrapporre all'impero del male...

NOEXPO

LEet’s make our expo. aLtri mondi sono possibili. Expo 2015 è una macchina di immaginario seppure inceppata, in preda alla sua stessa voracità. Dopo aver prodotto tonnellate di cemento e ingoiato miliardi, affronta la sua vera sfida: vendere la devastazione del territo- rio, la rottamazione dei diritti, la vetrina per le multinazionali agroalimentari come una promessa per il futuro e cancellare dall’orizzonte “altri mondi possibili”. La crisi morde il pianeta e mentre ai confini dell’Europa (in Ucraina in Medio Oriente, in Africa) diventa guerra, qui si tra- duce in miseria. Nel frattempo chi tiene le redini della mac- china finanziaria, chi tira le fila della produzione globale di cibo ed energia, chi detiene sterminati patrimoni immobiliari ha visto aumentare la propria ricchezza e contemporaneamente ha rafforzato la presa sulle vite di miliardi di persone. Oggi la disperazione e la ribellione sono comportamenti gemelli, ma contrapposti. Una falsa promessa serve affinché la rabbia non diventi ribellione, rimanga confinata nel privato e si sfoghi al massimo come disperazione. L’ipocrisia di Expo è quella che vediamo dappertutto...

Pizio Fans Club

Così si presentava negli anni novanta (si avete letto bene 90 molto prima di FB e tanti altri siti!) www.pizio.com Nel 2014 è stata pubblicata una nuova versione, che è sotto i vostri occhi, con l'intento di dare una nuova veste al sito ampliandolo per gli utenti che hanno ora la possibilità di iscriversi, pubblicare articoli, ascoltare musica, fare commenti, pubblicare e scaricare foto e altro ancora. Purtroppo la Cantina Uno per Uno non produce più alcun nettare divino, il net Nando sta faticosamente riportando in auge tale buona pratica, date un piccolo sguardo al suo lavoro:  
La cantina di Nando
ozio_gallery_jgallery
). 

Les mutins de 1917

Paroles et musique de Jacques Debronckart   Vous n'êtes pas aux Monuments aux MortsVous n'êtes même plus dans les mémoires Comme vos compagnons de la Mer Noire :Vous êtes morts et deux fois morts. A vos petits enfants l'on ne répèteJamais comment finit leur grand-papa :Il y a des chos's dont on ne parle pas,Mutins de mil neuf cent dix-sept Sur votre dos, les Joffre et les NivelleFaisaient carrièr' dans les états-majors,Leur humeur décidait de votre sort :Aujourd'hui qui se le rappelle ?Au lieu de s'emmerder en garnison,Au lieu de piétiner au même grade,C'était le temps béni de l'empoignade,Vous parlez d'un' belle occasion... Vous aviez fait tant d'assauts inutiles,Juste pour corser le communiqué,Vous vous sentiez tellement cocufiés,Telle'ment pris pour des imbéciles, ...

Video collegato

Ipad Art work

Ciao Sindako de Roma

Gino unica pantera ke ha resistito alla Ruberti e a tutti quello che volevano cacciarci!   grazie babbo unico Sindako de Roma.   Da sabato hai lasciato più soli migliaia di studenti e studentesse, non ke tutti quelli ke ti avevano konosciuto.   Cerkeremo di ricordati kosi felice dentro l'auletta Liberata dai CP e okkupata x tutti!      

Tropical!

Video collegato

Chef

A quattro anni dalla tua ultima passeggiata ti aspettiamo ogni giorno per l'aperitivo.

Francia - No vaffanculo, io non sono Charlie

Francia - No, vaffanculo, io non sono Charlie! da non-fides.fr Questa mattina i parigini e le parigine, e attraverso loro il mondo intero, si sono svegliati in un odore macabro di polvere da sparo. Alcuni fanatici religioni, non sono i primi, non saranno gli ultimi, hanno aperto il fuoco durante la riunione settimanale della redazione del giornale satirico Charlie Hebdo. Una dozzina di morti e dei feriti, per la maggior parte si tratta di giornalisti e caricaturisti conosciuti da tutti e regolarmente presenti sui mass media, poi due sbirri, i quali, a differenza degli altri, ricevevano un salario per farsi sparare addosso...

L'anno del cazzaro

Articolo pubblicato su carmilla@online    Matteo Renzi è davvero come uno smartphone: dopo neanche un anno la batteria è già bollita...

Rete libera e democratica? Falso!

Articolo pubblicato su carmilla@online  La Rete è libera e democratica? Falso!, Laterza, Bari 2014, pp.110, € 9,00 Quando i posteri tracceranno la storia della cultura umana a cavallo tra ventesimo e ventunesimo secolo, dovranno fare i conti con un meteorite talmente grande e devastante che non sapranno neppure stabilire se ci abbia colpito oppure semplicemente inghiottito: la Rete. Mai nella nostra storia tutto è cambiato così vertiginosamente e irreversibilmente...

Cantina Uno per Uno vecchi ricordi

  Cantina Uno per Uno anni ruggenti! Enzuccio e Nando che ballano sulle uve con il Sekko, Toto e Chef (non visibile) che guardano divertiti anno 1995.  

Daje kapità 2⃣⚽️⚽️

  Unico grande kapitano ⚽️ E sono due! ⚽️⚽️    

Tottering! ⚽️⚽️⚽️

Daje capita'    

Slim & Ettore 1993

Festa di laurea Web Master 1993 Rosko's camp   Ettore & Slim dancing